Coaching nautico

Corsi di Navigazione e Vita a bordo

 

Il Coaching nautico proposto da Galileo e Marina  è un nuovo modo per vivere il mare e per approfondire l’arte della navigazione che diventa una vera e propria esperienza di mare e di vita, un’esperienza nautica fuori dal comune durante la quale verranno apprese nozioni di carattere teorico e pratico trasmesse con passione dai due navigatori italiani. 

L’arte della navigazione si riassume infatti in pochi punti che sono alla base anche del Coaching Nautico: sapere dove si è e dove si vuole andare, riconoscere gli ostacoli e i limiti, come fare e cosa serve.

Durante la navigazione si scoprono, si sviluppano e si imparano ad usare quelle potenzialità latenti presenti in ogni persona che spesso neppure si conoscono. La barca a vela diventa così uno spazio avventuroso e di approfondimento, un luogo di conoscenza di se non isolato ma sempre a contatto con altri, un viaggio di scoperta non solo dei mari e delle coste, ma anche del più grande oceano che esista, quello che abbiamo dentro di noi.

Tutto questo sulla mitica Fragola per un Coaching no stop 24 ore al giorno.

Perché Coaching nautico

Esperienza è il termine diplomatico che diamo alle cose che abbiamo fatto bene ma anche agli errori commessi da noi o da altri. Con questo corso ci proponiamo di trasmettere parte delle nostre esperienze e di quelle di altri navigatori e di applicarla nella navigazione.

A chi è rivolto

Un corso di Coaching nautico è per chi conosce già i basilari della vela e della navigazione e vuole imparare come navigare con equipaggio ridotto, in coppia o da solo, in sicurezza e serenità.

Come avviene

Durante la settimana di corso verranno affrontati diversi argomenti, per i quali ci saranno lezioni teoriche cui seguirà la parte pratica.

Durata

7 giorni e 7 notti
Per max quattro persone, con due coach a bordo

Argomenti trattati

Carteggio, log book, uso delle radio vhf e ssb, pianificazione delle rotte, uso del portolano, riduzione e cambio delle vele, pilota automatico e timone a vento, navigazione notturna, meteorologia, navigazione astronomica, ancoraggio a vela, manutenzione e gestione del motore, uso del radar e del radar detector, maree, nodi e impiombature, turni, etichetta nautica e galateo, panne, cappa, dotazioni di sicurezza, gestione delle emergenza, tattiche da cattivo tempo, conduzione di una barca in equipaggio ridotto, la cambusa, la conservazione dei cibi, la cucina, dormire, vestirsi, la pulizia della barca e dell’equipaggio
L’obiettivo è riuscire a navigare in totale sicurezza in due persone o in solitario.

Dove

Sia la parte teorica che quella pratica si svolgeranno a bordo dello yacht Fragola navigando nelle acque della Grecia Ionica.
Imbarco alle ore 14.00 e sbarco alle ore 11.00 a Preveza, Grecia Ionica.
Distanze dal porto di Preveza:
5 km Aereoporto di Preveza-Lefkas PVK situato ad Aktion-Vonitsa (taxi per Preveza)
80 km dal porto di Igoumenitsa (bus e taxi per Preveza)

Su Preveza/Lefkas volano BluePanorama da Bologna, Volotea da Venezia su Preveza e Vueling da Roma sempre su Preveza.

Quando (settimane di imbarco)

Imbarco: sabato 2 giugno / Sbarco: sabato 9 giugno
mercoledì 13 giugno / mercoledì 20 giugno
sabato 23 giugno / sabato 30 giugno
mercoledì 4 luglio / mercoledì 11 luglio
sabato 14 luglio / sabato 21 luglio
mercoledì 25 luglio / mercoledì 1 agosto
sabato 4 agosto / sabato 11 agosto
mercoledì 15 agosto / mercoledì 22 agosto
sabato 25 agosto / sabato 01 settembre
mercoledì 05 settembre / mercoledì 12 settembre
sabato 15 settembre / sabato 22 settembre
mercoledì 26 settembre / mercoledì 03 ottobre

I costi del corso:

Per una settimana di corso il costo è di 700 euro. 
La quota di partecipazione è da saldare direttamente online. Le prenotazioni si intendono confermate al saldo della quota.

Per le spese vive è prevista una cassa di bordo di 200 euro a persona da portare in contanti all’imbarco.

La quota comprende:

Pasti a bordo
Biancheria (lenzuola, federe, 2 asciugamani a testa)
Assicurazione
Pulizie finali
Uso delle barca e delle attrezzature
Istruzione
Skipper
Secondo
Soste nei porti o marina
Carburante
Bevande a bordo

Non compreso nella quota:

Pasti, bevande e tutto ciò che si consuma a terra
Viaggio da e per il porto di Preveza

Cosa portare

Documenti d’identità validi per l’espatrio, tessera sanitaria. Indumenti estivi (magliette, costumi da bagno, shorts, felpa), pantaloni lunghi e tuta, maglia e pile (di notte fa freddo), un paio di scarpe con la suola chiara da usare solo in barca, cerata completa, berretto, cappello. Il tutto in una sacca morbida e pieghevole (non valigie, trolley rigidi o semirigidi).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *